"Quando le porte della percezione sono spalancate,le cose appaiono come veramente sono: infinite."(William Blake)

martedì 10 luglio 2012

3° giorno in MTB: contemplo, quindi esisto o giù di lì

Su gentile concessione della Contessa, mi sto godendo questa pausa agonistica, uscendo quasi tutti i giorni per dei giri in MTB, ovviamente, che mi stanno appagando moltissimo.

Questa sera, dopo aver lasciato il Buce a discutere animatamente con un folletto, ho fatto un'uscita alla "Lupo Solitario". I km. macinati non sono stati tanti, 22 con 515 mt.dislivello, ma mi hanno consentito di cacciare il lavoro, con tutti i suoi annessi e connessi, fuori dalla mia mente.

Mi stupisco sempre di cosa ti offra il territorio veronese nell'arco di qualche km. dalla City.

E' anche vero che, abitando in Contea, sono avvantaggiato - ogni volta che torno a casa dal Centro città, mi sembra di essere in vacanza...non so se rendo l'idea -, ma quando salgo sulla MTB e dopo pochi km.mi trovo immerso in un bosco, beh, mi si apre il cuore.

Visto che ero in solitaria, ho pensato bene di calcare uno dei miei circuiti serali Conteali. Quello che porta ad aggirare il Monte Santa Viola, percorrendo il Piccolo Stelvio, salendo al Capitello di San Vincenzo, alla Pesa di Romagnano, ai Camponi e via fin su alla pineta. 

La gamba la tirava ben dal de drio e questa sensazione di non faticare ti galvanizza ancor di più.

Mi sono fermato poco prima del GPM per rimirare un panorama a 360° e ad inspirare più aria (fresca) possibile. Mettiamoci anche una poiana che è partita in volo a pochi metri da me: immensa, maestosa...mi sono venuti i brividi dall'emozione.

Ormai erano le 20 e quindi sono sceso dal cementone e dalla strada sterrata che riporta verso la Pesa di Romagnano, però ho svoltato a destra per passare da Lumiago e le Colombare. In questo modo mi sono goduto appieno quel meraviglioso intrico di single track del Vajo Paradiso con degno finale sulle Saponette.

L'unica nota negativa è stato trovar chiuso il Bar Olmo, dove avrei voluto gustare un buon prosecco come aperitivo...ma forse è stato meglio così, in fondo ero solo e chi non beve in compagnia...

Domani sera altra pedalata, però ci dovrebbe essere anche il Buce e chi vorrà unirsi...
ritrovo all'Ospedale di Marzana verso le 18.45.

5 commenti:

  1. Se mi. Riprendo un Po dopo la serata che ho fatto ieri stasera potrei unirmi pure io

    Franceschino

    RispondiElimina
  2. Cazz.. Da non credere ma ho praticamente fatto lo stesso percorso un paio d'ore prima!!! La gamba girava un po' meno bene ma mi son divertito un sacco anch'io!! Stas no ma ci riprovo domani sera ad aggregarmi

    RispondiElimina
  3. Eppoi sarei io che dovrei darmi una calmata?!
    4gg consecutivi in mtb!
    Devo parlare col tuo DS.
    O la tua cucina vegetariana contempla troppa erba (!) oppure integri con altro.
    Devo contattare l'Unità di Crisi Borgovenessiana...

    RispondiElimina
  4. People from Grezzana12 luglio 2012 23:01

    Ma l'eto capia o no che el barista l'è in viaio de nosse: vuto lassarlo star n'attimo???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi non savea gnente...el barista el dovea chieder anca el me permesso par sposarse!!!

      Elimina