"Quando le porte della percezione sono spalancate,le cose appaiono come veramente sono: infinite."(William Blake)

venerdì 22 marzo 2013

La saga del Cieco Conteale continua...

...purtroppo. Questa mattina fatta l'ennesima di visita di controllo dall'oculista che conferma un miglioramento della situazione: la cornea si sta rimarginando e la vista non sembra compromessa.

Prima di uscire ho chiesto all'oculista quando potrò mettere nuovamente le lenti a contatto, ma ha subito placcato le mie voglie: "Ne riparleremo dopo la visita di lunedì prossimo." ...mi son sentito come Dante e Virgilio davanti alla porta dell'Inferno:

"...Dinanzi a me non fuor cose create
se non etterne, e io etterno duro.
Lasciate ogni speranza, voi ch'intrate..."

Ma questo, ovviamente, lo scopriremo solo vivendo ;-)

Pertanto, è stato stoppato anche il mio desiderio  di andare sul percorso domenica mattina per scattare qualche foto, per soffrire la mancata partecipazione, per fare assistenza a qualche amico in gara, per annusare il profumo dell'agonismo.

La gara di domenica potrebbe diventare qualcosa di epico e da raccontare nelle serate di briscola nei circoli degli anziani o ai nipoti davanti al crepitio di un focolare, se le previsioni meteo nefaste verranno confermate.

I miei amici troveranno questo lassù? 
Nonostante gli sforzi ammirevoli dei mitici Organizzatori?
In bocca al lupo a tutti!!!

1 commento:

  1. mi sa' che potremmo anche trovare i lupi al G.P.M....

    RispondiElimina